Banner di INNrete

Abolizione libro soci -Adempimenti per l'allineamento dei dati- - CCIAA di Caserta

Men¨ di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Caserta

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

3/10/2017

Registro Imprese - Deposito Bilanci

L’art. 2435 del Codice Civile prevede l’obbligo -  a carico degli amministratori di società di...

Altre news su Registro imprese

 

13/4/2017

Registro delle Imprese -

Nella Sezione Registro Imprese - Contatti - Richiesta assistenza, gli utenti interessati possono, attraverso l'apposito modulo, richiedere l'assistenza nella compilazione...

Altre news su Registro imprese

 

6/3/2017

Modelli ARC/Mediatori/Spedizionieri - Obbligo sottoscrizione con firma digitale

Si comunica che dal prossimo 1° aprile, i modelli Arc, Mediatori e Spedizionieri, allegati rispettivamente alle pratiche riguardanti l...

Altre news su Registro imprese

 

[Stampa]

Abolizione libro soci -Adempimenti per l'allineamento dei dati-

La legge n. 2/2009- pubblica in G.U. il 28 gennaio 2009- ha previsto l'abolizione del libro dei soci per le societÓ' a responsabilitÓ limitata, attribuendo alle iscrizioni nel Registro delle Imprese ulteriori effetti nei confronti sia dei terzi sia della stessa societÓ;

In particolare, l'art. 16 comma 12-undecies- ha previsto l'obbligo, per gli amministratori delle societÓ a responsabilitÓ limitata, di depositare una dichiarazione per consentire l'integrazione delle risultanze del Registro delle Imprese, con quelle del libro dei soci.

II Ministero dello Sviluppo Economico con lettera circolare 3624/c del 19.03.2009 ha individuato la modulistica da utilizzare per i relativi adempimenti.

Le domande dovranno essere presentate utilizzando apposita versione del software Fedra 6.1 Beta, che Ŕ possibile scaricare dal sito: webtelemaco.infocamere.it (Abolizione libro soci - sez. Fedra) con le seguenti modalitÓ:


MOD. B - Solo riquadro obbligatorio- Codice Atto 520 -

INTERCALARE "S" con indicazione dei seguenti dati :

Domicilio e Quota versata-relativamente a ciascun socio.

La domanda Ŕ in esenzione da diritti e tasse.

Tale adempimento (che rigurda le srl e le consortili a responsabilitÓ limitata) dovrÓ essere posto in essere entro e non oltre il 30 marzo del 2009.

Alle domande pervenute oltre il termine,sara' applicata la sanzione di euro 412 a carico di ciascun amministratore.

á

 

Data di redazione: 28/11/2012

 

[Stampa]