Banner di INNrete

Inizio attività per mediatori ed agenti e rappresentanti - CCIAA di Caserta

Men¨ di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Caserta

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

3/10/2017

Registro Imprese - Deposito Bilanci

L’art. 2435 del Codice Civile prevede l’obbligo -  a carico degli amministratori di società di...

Altre news su Registro imprese

 

13/4/2017

Registro delle Imprese -

Nella Sezione Registro Imprese - Contatti - Richiesta assistenza, gli utenti interessati possono, attraverso l'apposito modulo, richiedere l'assistenza nella compilazione...

Altre news su Registro imprese

 

6/3/2017

Modelli ARC/Mediatori/Spedizionieri - Obbligo sottoscrizione con firma digitale

Si comunica che dal prossimo 1° aprile, i modelli Arc, Mediatori e Spedizionieri, allegati rispettivamente alle pratiche riguardanti l...

Altre news su Registro imprese

 

[Stampa]

Inizio attività per mediatori ed agenti e rappresentanti

Il 12 maggio 2012 entreranno in vigore le disposizioni di semplificazione contenute nel Decreto legislativo 59 del 2010 meglio conosciuto come "Direttiva Servizi" che riguardano il procedimento amministrativo di inizio dell'attivitÓ di agente e rappresentante di commercio e dei mediatori.
Pertanto, a partire dal 12 maggio 2012, ai sensi del D.M. 26.10.2011, le persone fisiche e le societÓ interessate dovranno presentare all'Ufficio del Registro delle Imprese della Camera di Commercio nel cui circondario Ŕ stabilita la sede operativa, una Segnalazione di Inizio AttivitÓ (cd. SCIA) corredata delle dichiarazioni sostitutive di certificazione e dell'atto di notorietÓ riguardanti il possesso dei requisiti morali e professionali richiesti dall'art. 5 della legge 204/1985 per l'esercizio dell'attivitÓ.
Con le stesse modalitÓ dovranno essere comunicate le eventuali successive modifiche inerenti l'attivitÓ e i soggetti in possesso dei requisiti professionali e morali.
Restano immutati i requisiti soggettivi, morali, professionali normativamente prescritti, il cui effettivo possesso sarÓ verificato dall'Ufficio del Registro delle Imprese della Camera di commercio.
Le persone fisiche attive come imprese individuali e le societÓ giÓ iscritte nel Ruolo sono tenute a inviare in modalitÓ telematica all'Ufficio del Registro delle Imprese della Camera di Commercio nel cui circondario Ŕ stabilita la sede principale, entro il 12 maggio 2013á30 settembre 2013 (termine prorogato dal D.M. 23/04/2013)áuna istanza di aggiornamento della propria posizione, tramite il modello informatico "ARC" sezione "Aggiornamento posizione RI/REA" per ciascuna sede o unitÓ locale, pena l'inibizione alla continuazione dell'attivitÓ adottata con provvedimento del Conservatore del Registro delle Imprese.
Le persone fisiche giÓ iscritte al Ruolo che non svolgono l'attivitÓ in forma di impresa, entro la stessa data, sono tenute a inviare in modalitÓ telematica all'Ufficio del Registro delle Imprese nel cui circondario Ŕ stabilita la loro residenza, una istanza di iscrizione della propria posizione nel REA (Repertorio Economico Amministrativo), tramite il modello informatico "ARC" sezione "Iscrizione apposita sezione (Transitorio)".
Trascorso il termine del 12 maggio 201330 settembre 2013 (termine prorogato dal D.M. 23/04/2013) l'interessato decade dalla possibilitÓ di iscrizione nell'apposita sezione del REA.
L'iscrizione nel soppresso Ruolo, tuttavia, costituisce per le persone fisiche, fino al 12 maggio 2017, requisito professionale abilitante per l'avvio dell'attivitÓ di agente e rappresentante di commercio.

  • Decreto 26 ottobre 2011: ModalitÓ di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA, dei soggetti esercitanti l'attivitÓ di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59.
  • Decreto 26 ottobre 2011: ModalitÓ di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA, dei soggetti esercitanti le attivitÓ di agente e rappresentante di commercio disciplinate dalla legge 3 maggio 1985, n. 204, in attuazione degli articoli 74 e 80 del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59.
  • Circolare esplicativa Ministero Sviluppo Economico n. 3648/c
  • D.M. 23/04/2013.

á

 

Data di redazione: 30/4/2013

 

[Stampa]