Banner di INNrete

Modalità di svolgimento delle ricerche di anteriorità - CCIAA di Caserta

Men¨ di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Caserta

[Stampa]

Modalità di svolgimento delle ricerche di anteriorità

In data 18 giugno 2008 Ŕ stato firmato l'Accordo tra il Ministero dello Sviluppo Economico - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi - e l'Ufficio Europeo dei Brevetti - EPO - col quale sono dettate le modalitÓ di svolgimento delle ricerche di anterioritÓ. Tale Accordo sarÓ applicato, a partire dal 1░ luglio 2008, alle domande di brevetto per invenzione industriale depositate in Italia per le quali non Ŕ rivendicata la prioritÓ estera.
Con Decreto emanato il 27 giugno 2008 il Ministero ha reso operativo l'Accordo ed ha introdotto gli ulteriori diritti di deposito previsti dalla tabella A) allegata al decreto 2 aprile 2007, lettera A).Tali importi, riportati ai punti 6) e 7) della tabella, saranno versati in aggiunta a quelli attualmente corrisposti e sono:

  • Euro 45,00 per ogni rivendicazione oltre la decima;
  • Euro 200,00 per la ricerca di anterioritÓ (dovuti solo se manca la traduzione in lingua inglese delle rivendicazioni).

Il mancato pagamento dei diritti per la ricerca al momento del deposito della domamda Ŕ inteso come riserva di invio della traduzione in lingua inglese delle rivendicazioni. Detta riserva deve essere sciolta entro il termine di due mesi dal deposito della domamda di brevetto; se, entro tale termine, non viene prodotta la traduzione nÚ viene effettuata l'integrazione l'Ufficio respinge la domanda.
Per quanto riguarda il deposito, l'art. 3 del decreto stabilisce le modalitÓ secondo le quali tale deposito debba essere effettuato; maggiori dettagli a riguardo sono rinvenibili nella Circolare UIBM n. 570 del 30/06/2008.

Riferimenti normativi

á

 

Data di redazione: 14/12/2018

 

[Stampa]