Banner di INNrete

Regolazione del mercato - CCIAA di Caserta

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Caserta

[Stampa]

Regolazione del mercato

Le funzioni di regolazione del mercato hanno come obiettivo generale quello di garantire migliori condizioni di equilibrio e di trasparenza nel mercato e nelle relazioni economiche tra imprese e tra imprese e consumatori.

La realizzazione del predetto obiettivo è reso possibile attraverso l'utilizzo, da parte dei soggetti interessati, di un vasto patrimonio di informazioni economiche di cui la Camera di Commercio dispone grazie alla costante attività di certificazione, di registrazione e di supporto alla nascita di nuove imprese.

Nell'ambito dei servizi di regolazione del mercato sono comprese le seguenti aree di intervento:

  1. Mediazione civile e commerciale
  2. Conciliazione;
  3. Concorsi a premio;
  4. Brevetti e marchi;
  5. Metrologia legale (ex Ufficio Metrico).

 

 

Data di redazione: 23/8/2012

 

[Stampa]

[Stampa]

Mediazione civile e commerciale

Lo sportello di Conciliazione/Mediazione della CCIAA di Caserta, con disposizione del 5/7/2011 del Dipartimento per gli Affari di Giustizia del Ministero di Giustizia è stato iscritto al Registro degli Organismi di Mediazione al n. 404.

 

Regolamento di mediazione
Allegato A) - Indennità del servizio di mediazione e criteri di determinazione
Allegato B) - Codice Etico per i mediatori
Allegato C) - Regolamento per la mediazione secondo modalità telematiche
Allegato D) - Scheda per la valutazione del Servizio di mediazione (compilabile con Acrobat Reader)

Modulistica:

Con provvedimento n.152/2011, la Giunta camerale, in considerazione delle numerose richieste di inserimento nell'elenco dei mediatori a fronte delle poco numerose istanze, ha ritenuto opportuno la chiusura delle iscrizioni alla data del 31/10/2011.

Al fine di facilitare i rapporti con l'utenza del servizio di Mediazione/conciliazione di questa Camera, si riportano di seguito alcune indicazioni utili:

Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura di Caserta
sede legale in Via Roma n. 75, 81100 Caserta
e-mail:conciliazione@ce.camcom.it
sito:www.ce.camcom.it

conto corrente bancario intestato a Camera di Commercio di Caserta c/o Banca Popolare di Bari - codice IBAN: IT86B 05424 04297 000000000230

conto corrente postale intestato a Camera Commercio di caserta n. 13088810


recapiti telefonici:
0823 249425 -dott. Luigi Rao Responsabile Organismo
0823 249453 - dr Gaetano Giordano - Responsabile del Procedimento e Responsabile Segreteria Sportello
Sede degli Uffici: Piazza S.Anna Palazzo Era 81100 Caserta

 

 

Data di redazione: 9/3/2016

 

[Stampa]

[Stampa]

Tariffe idriche

L'articolo 21, comma 19, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con modificazioni nella legge 22 dicembre 2011, n. 214, ha trasferito all'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas le funzioni di regolazione e controllo dei servizi idrici (www.autorita.energia.it)

Il controllo preventivo ed obbligatorio delle tariffe idriche applicate dagli enti gestori (in economia e non) rientrava nella sfera di competenza delle Camere di Commercio che lo hanno esercitato dal momento in cui sono subentrate in tutte le funzioni già esercitate dagli UU.PP.I.C.A.

Il C.I.P.E., con proprie deliberazioni, fissava in tale periodo gli incrementi tariffari inerenti i servizi di acquedotto, fognatura e depurazione e regolava le modalità di eliminazione del minimo impegnato, mentre le Camere di Commercio erano chiamate ad esprimere il proprio parere in merito agli adempimenti attuati dai singoli gestori, diffidando - nel caso avessero rilevato la non conformità alle delibere C.I.P.E. delle tariffe determinate e pubblicate sul B.U.R.C. --,l’ente o l’impresa a provvedere alle successive modifiche.

Normativa:

Provvedimento C.I.P. n.45 del 4 ottobre 1974
Provevdimento C.I.P. n.46 del 4 ottobre 1974
Provevdimento C.I.P. n.26 del 11 agosto 1975
Delibera C.I.P.E. n.052 del 04 aprile 2001
Delibera C.I.P.E. n.131 del 19 dicembre 2002
Decreto legislativo n.152 del 03aprile 2006
Delibera C.I.P.E. n.117 del 18/12/2008
Circolare Ministero Sviluppo Economico n.3629 del 25/09/2009

 

Informazioni, sede, orari

Dirigente del settore:
dott. Luigi Rao
e-mail: luigi.rao@ce.camcom.it

Responsabile del procedimento::
dott.ssa Rosa Tota
Tel. 0823 249413
e-mail: rosa.tota@ce.camcom.it

Sede:
piazza S.Anna, pal. Era – I piano

Orario di apertura al pubblico:
da lunedì a venerdì ore 8.45 - 11.45
martedì e giovedì ore 15.00 - 15.45

 

 

Data di redazione: 24/3/2016

 

[Stampa]

[Stampa]

Guida sul risparmio di carburante e sulle emisisoni di CO2

Con il DPR 84/2003 è stata recepita la direttiva europea 1994/94/CE concernente la disponibilità di informazioni sul risparmio di carburante e sulle emisisone di CO2 da fornire ai consumatori per la commercializzazione di autovetture nuove. Tale DPR individua una serie di adempimenti per i costruttori ed i rivenditori, oltre alla pubblicazione della Guida sul risparmio di carburante e sulle emisisoni di CO2 delle autovetture per informare i consumatori verso un acquisto consapevole di autovetture nuove, secondo criteri di efficienza energetica e di tutela della qualità dell'aria.

 

 

Data di redazione: 23/8/2012

 

[Stampa]

[Stampa]

Navigare senza rischi

"Naviga senza rischi. Leggi questa guida!" è la pubblicazione realizzata da Unioncamere per sensibilizzare i ragazzi, i loro insegnanti e le famiglie sui rischi in cui possono incorrere quando scambiano informazioni attraverso Internet e quando acquistano on line beni e servizi.
L'iniziativa rientra nel Progetto Giovani consumatori nel web, che nasce da un'azione congiunta del Ministero dello Sviluppo Economico e di Unioncamere finalizzata a realizzare iniziative a vantaggio dei consumatori.

la guida

 

 

Data di redazione: 28/11/2012

 

[Stampa]