Banner di INNrete

Registro delle imprese - imprese di facchinaggio - CCIAA di Caserta

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Caserta

Cartella selezionata

 

 

News correlate:

3/10/2017

Registro Imprese - Deposito Bilanci

L’art. 2435 del Codice Civile prevede l’obbligo -  a carico degli amministratori di società di...

Altre news su Registro imprese

 

13/4/2017

Registro delle Imprese -

Nella Sezione Registro Imprese - Contatti - Richiesta assistenza, gli utenti interessati possono, attraverso l'apposito modulo, richiedere l'assistenza nella compilazione...

Altre news su Registro imprese

 

6/3/2017

Modelli ARC/Mediatori/Spedizionieri - Obbligo sottoscrizione con firma digitale

Si comunica che dal prossimo 1° aprile, i modelli Arc, Mediatori e Spedizionieri, allegati rispettivamente alle pratiche riguardanti l...

Altre news su Registro imprese

 

Registro delle imprese - imprese di facchinaggio

A norma dell'art. 2 del D.M. del 30/06/2003 n. 221, le imprese esercenti l'attività di:

  • Portabagagli,
  • facchini e pesatori dei mercati agro-alimentari, facchini degli scali ferroviari, compresa la presa e consegna dei carri, facchini doganali, facchini generici,
  • accompagnatori di bestiame, ed attività preliminari e complementari;
  • facchinaggio svolto nelle aree portuali da cooperative derivanti dalla trasformazione delle compagnie e gruppi portuali ( il riferimento è all' art. 21 della legge 28 gennaio 1994, n. 84, e successive modificazioni ed integrazioni);
  • Insacco,
  • pesatura,
  • legatura,
  • accatastamento e disaccatastamento,
  • pressatura,
  • imballaggio,
  • gestione del ciclo logistico (magazzini ovvero ordini in arrivo e partenza);
  • pulizia magazzini e piazzali (laddove questa sia svolta come attività unica);
  • depositi colli e bagagli, presa e consegna, recapiti in loco;
  • Selezione e cernita con o senza incestamento, insaccamento od imballaggio di prodotti ortofrutticoli, carta da macero, piume e materiali vari, mattazione, scuoiatura,
    toelettatura e macellazione, abbattimento di piante destinate alla trasformazione in
    cellulosa o carta e simili, ed attività preliminari e complementari. (N.B. in questo ultimo
    caso non rilevano le singole attività indicate(ad esempio: mattazione , abbattimento di
    alberi", ma le attività di "movimentazione dei prodotti di mattazione, abbattimento...")

Per potersi iscrivere al registro delle imprese e svolgere la loro attività debbono essere
in possesso dei seguenti requisiti di onorabilità

  1. assenza di pronunciata sentenza penale definitiva di condanna, o mancata pendenza di procedimenti penali nei quali sia stata già pronunciata sentenza di condanna, per reati non colposi a pena detentiva superiore a tre anni salvo sia intervenuta riabilitazione;
  2. assenza di pronuncia di condanna a pena detentiva con sentenza passata in giudicato per ricettazione, riciclaggio, insolvenza fraudolenta , bancarotta fraudolenta, usura, sequestro di persona a scopo di estorsione, rapina, salvo sia intervenuta riabilitazione;
  3. mancata comminazione di pena accessoria dell'interdizione dall'esercizio di una professione o di un'arte o dell'interdizione dagli uffici direttivi delle imprese;
  4. mancata applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione ai sensi delle leggi 27 dicembre 1956 n. 1423, del 31 maggio 1965 n.575, e 13 settembre 1982 n. 646, e successive modificazioni o assenza di procedimenti penali in corso per reati di stampo mafioso;
  5. assenza di contravvenzioni per violazioni di norme in materia di lavoro, di previdenza, e di assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali,
    non conciliabili in via amministrativa e, in particolare per le cooperative, violazioni
    delle legge 3 aprile 2001 n. 142;
  6. assenza di pronuncia di condanna penale per violazione della legge 23 ottobre 1960 n.1369.

I requisiti di onorabilità debbono essere posseduti :

a. dal titolare dell'impresa individuale, dall'institore, o dal direttore che questi abbia preposto all'esercizio dell'impresa , di un ramo di essa o di una sua sede;

b. da tutti i soci per le società in nome collettivo, i soci accomandatari per le società in accomandita semplice o per azioni, gli amministratori per ogni altro tipo di
società, ivi comprese le cooperative.

Le imprese di facchinaggio sono iscritte a domanda nel R.I. secondo fasce di classificazione
del volume di affari al netto dell'IVA .La documentazione da allegare è consultabile
cliccando qui

 

Normativa di riferimento
Decreto Legislativo n. 147 del 06/08/2012

Decreto Legislativo n. 7 del 31/01/2007

Legge n.40 del 02/04/2007

D.M. n. 221 del 30/06/2003

Legge n. 57 del 05/03/2001

 

Modulistica

SCIA Facchinaggio

Dichiarazione sostituzione amministratori


Costi

Bollo € 17.50 solo per imprese individuali
Diritti di segreteria Ditte individuali 1° iscrizione o variazio € 27,00 Società € 45,00

Informazioni, sede, orari

Responsabile del procedimento:
dott.ssa MariaTeresa D'Alessandro
Tel.0823/249343
e-mail:mteresa.dalessandro@ce.camcom.it

 

Sede:
Via Roma, 75 - piano terra

Orario di apertura al pubblico:
da lunedì a venerdì ore 8.45 - 11.45
martedì e giovedì ore 15.00 - 15.45
Il responsabile del procedimento riceve previo appuntamento.

 

 

Data di redazione: 20/3/2015

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

Calendario eventi

Novembre 2017
oggi
LunMarMerGioVenSabDom
  1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 

21
 

22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30