Avvisi e Bandi

Bando per la concessione di contributi alle micro, piccole e medie imprese della provincia di Caserta diretti a favorire l'introduzione di sistemi di certificazione aziendale
La Camera di Commercio di Caserta, per il tramite della sua Azienda Speciale ASIPS, con il presente bando,  si propone di incentivare l'introduzione di sistemi di certificazione aziendale in quanto significativi indicatori dei percorsi di crescita e di sviluppo intrapresi dalle imprese del territorio. 

Le istanze possono essere inoltrate:
dal 30 giugno  al 20 luglio 2021,  utilizzando - a pena di esclusione - l’apposita modulistica allegata al bando, compilata in ogni sua parte e sottoscritta dal legale rappresentante/titolare, con FIRMA DIGITALE, ai sensi dell’ art. 24 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n° 82, ovvero con firma elettronica avanzata o altra firma elettronica qualificata, in formato.pdf, esclusivamente a mezzo PEC – Posta Elettronica Certificata all’indirizzo: asips@legalmail.it

Si precisa che tutte le istanze sono soggette ad imposta di bollo pari a € 16,00 da assolvere con modello F23, o altro equivalente, con i seguenti codici:
codice ufficio Ente = RE5 -- Anno 2021 -- codice tributo = 456T

Si consiglia comunque di verificare i suddetti codici reperibili sul sito web dell'Agenzia delle Entrate, al seguente link.

Allegati:

Bando
Domanda (pdf editabile)
Allegato A (pdf editabile)
Allegato B (pdf editabile)



Bando ABC E-Commerce
La Camera di Commercio di Caserta, al fine di supportare concretamente le imprese nella ripartenza, ha sviluppato un progetto, nell’ambito del PUNTO IMPRESA DIGITALE, che mira a favorire l'attivazione di piattaforme e-commerce per le MPMI.
Il percorso fornirà una panoramica degli strumenti e vantaggi legati all'e-commerce, necessari alle imprese per implementare il proprio sistema di commercializzazione online, rappresentando un'opportunità concreta di ripartenza post-covid19.

L'avviso ed il modulo di domanda sono scaricabili di seguito:
Avviso
Modulo di domanda (pdf editabile)

Si precisa che tutte le istanze sono soggette ad imposta di bollo pari a € 16,00 da assolvere con modello F23 con i seguenti codici:
codice ufficio Ente = RE5 -- Anno 2020 -- codice tributo = 456T

Si consiglia comunque di verificare i suddetti codici reperibili sul sito web dell'Agenzia delle Entrate, al seguente link.

 
 
Ultima modifica: Mercoledì 30 Giugno 2021