Adempimenti per l'avvio dell'attività e permesso di soggiorno cittadini extracomunitari

Con ateco.infocamere.it puoi:

 

  • individuare l'attività secondo la classificazione ATECO
  • ottenere la descrizione dell'attività da inserire nella modulistica Registro Imprese
  • fornire informazioni sulla normativa ''associata'' al codice ateco per la denuncia di una attività al Registro Imprese

 

 

PRATICHE di iscrizione o modificazione PRESENTATE DA CITTADINI EXTRACOMUNITARI

 

I cittadini extracomunitari che intendono avviare un'impresa o effettuare modifiche su un'impresa già iscritta devono allegare  alla pratica copia del permesso di soggiorno in corso di validità. In caso di mancanza di tale documento, previo invito all'allegazione, la pratica sarà oggetto di rifiuto.

 

Nel caso sia pendente una richiesta di rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno, la pratica, alla quale va, comunque, allegato il permesso di soggiorno scaduto e la prova della richiesta di rinnovo (cd. kit per il rinnovo, appuntamento con la Questura, ecc.),  rimarrà sospesa fino a quando non venga allegato il permesso di soggiorno rilasciato/rinnovato. In particolare, se non vi sono ulteriori motivi ostativi all'evasione della pratica (a parte il permesso di soggiorno), la ricevuta di protocollo sarà aggiornata con la scritta "Pratica sospesa in attesa di rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno". Sarà onere della parte allegare alla pratica il permesso di soggiorno rilasciato/rinnovato, che ne consentirà l'evasione.

 

N.B. La ricevuta di protocollo viene aggiornata solo nel momento in cui manca unicamente il permesso di soggiorno, ma la pratica è corretta dal punto di vista della compilazione, della legittimazione e degli allegati/estremi titoli autorizzatori. 

Ultima modifica: Mercoledì 21 Aprile 2021